Translate

venerdì 16 marzo 2018

ZEPPOLE AL GUSTO BUENO

Tra pochi giorni sarà la festa del papà e come abitudine in casa già da una settimana prima si iniziano a sfornare le zeppole. Sfornare per modo di dire , in realtà io le friggo prima e poi le inforno e se dovesse interessarvi la ricettina di quelle classiche vi basterà cliccare QUI 
In realtà leggenda narra che San Giuseppe ,a cui il dolce è dedicato, svolgesse come secondo mestiere quello di friggitore  e allora per le strade di Napoli già alla fine del 1700 per strada c'erano pasticceri che preparavano tale prelibatezza. E qui entra in gioco l'etimologia del nome: alcuni sostengono che derivi da serpulam ( cioè serpe in latino) probabilmente per la tipica forma di serpente attorcigliato; altri invece pensino che c'entri la zeppa , ovvero il pezzetto di legno che di solito si mette sotto i mobili per non farli traballare. Quello che è certo, oltre al fatto che siano ottime, che sia le zeppole napoletane, che quelle pugliesi hanno ottenuto dal Ministero delle politiche agricole e dalle rispettive Regioni l'indicazione PAT cioè il riconoscimento come  Prodotti Agroalimentari tradizionali.
Quest'anno ho voluto accontentare anche mia nipote, che non è proprio un'amante della classica zeppola...lei è più tipo da cioccolato, creme alla nocciola, dolci pralinati e pesanti, che ti rimangono un pò sullo stomaco e per digerirli si impiegano tipo 2 giorni.
Proprio mentre sabato scorso le stavo preparando mi è balenato in mente di crearne una decina dal gusto diverso. A darmi l'ispirazione è stata proprio una foto che uno dei miei contatti, se non erro Frappappina ha condiviso su Facebook : un bel vassoio di zeppole ma con una farcia diversa; due creme , una al cioccolato ed una alla nocciola, o almeno così ho ipotizzato. Restava da capire in che modo fare la glassa al cioccolato , per non farla sbrodolare e subito mi è venuta in mente la mia glassa di copertura per il tronchetto di Natale, a cui poi ho aggiunto qualche grammo di cacao amaro in polvere.
Insomma mi sono armata di buon senso ( o almeno credo e non vorrei essere presuntuosa), un pizzico di fantasia ed ecco che 10 belle zeppole erano pronte . Vi consiglio, se volete prepararle con questa farcia , di infornarle.
Sono piaciute davvero a tutti , tanto da replicarle questa domenica
Allora è inutile dilungarsi ancora, accendete i fornelli, allacciate i grembiuli e buone mani in pasto.

- Difficoltà : media
- Tempo : 2 opre
- Costo : € 8 circa



- Ingredienti per 10 zeppole :
Per la pasta Choux 
250 g di acqua
150 g di farina tipo "00"
40 g di strutto o burro
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
4 uova

Per la glassa al cioccolato:
250 g cioccolato fondente
50 g di cacao amaro in polvere
120 g di panna per dolci 

1 confezione da 400 g di Nutkao alla nocciola
zucchero a velo

- Preparazione :
-Per la pasta choux:
In una pentola fate bollire  l'acqua, il burro, la vanillina ed il sale.Togliete dal fuoco e buttate tutto di getto la farina e girate con una frusta energicamente, onde evitare la formazione di grumi.
Rimestate di tanto in tanto, mentre lasciate la pasta raffreddare. Dopo circa mezzora rompete una alla volta le 4 uova e con la frusta incorporatele bene. L'impasto dovrà risultare liscio e corposo.
Riempite una sac-a-poche con beccuccio a stella grande e su una teglia foderata di cartaforno formate una sorta di biscotto.
Infornate a forno già caldo per 30 minuti. I primi 15 minuti a 200° forno ventilato, i restanti 15 a 180° . Appena cotte aprite il forno e lasciatele raffreddare.

- Per la glassa :
In una pentola antiaderente  versate la panna e amalgamate con il cacao in polvere. Unite  il cioccolato fondente e  fate sciogliere il tutto. 
Appena si sarà raffreddato con un cucchiaio cospargete la parte superiore delle zeppole. Dopo qualche minuto, aiutandovi con una sac-a-poche aggiungete la crema alla nocciola e decorate con un pezzetto di cioccolatino.
In ultimo cospargete di zucchero a velo.

- Occorrente:
sac-a-poche , teglia, cartaforno 


12 commenti:

  1. Grazie per questa golosa ricetta,questa volta per la festa del papà presenterò anche questa versione,sono sicura che sarà un grande successo visto che sono circondata da golosi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono Peter di Milano... Alcuni dicono che l'incantesimo d'amore non funziona, ma ho visto che l'incantesimo d'amore funziona tutto a causa del dottor ADELEKE il miglior lanciatore che ha lanciato un incantesimo per me e ha riportato mio marito a me e ora stiamo vivendo come una famiglia tutto grazie al dottor ADELEKE. È possibile contattarlo su WhatsApp: +27740386124 o inviarlo via e-mail: ( aoba5019@gmail.com )

      Elimina
  2. che dire... quando vedo delle zeppole così mi viene voglia di mangiarle tutte! complimenti per la ricetta super golosa!

    RispondiElimina
  3. un classico per la festa del papà ma con una rivisitazione a dir poco golosa, da provare

    RispondiElimina
  4. ma che belle che sono! le zeppole non le ho mai cucinate ma voglio proprio provare la tua ricetta

    RispondiElimina
  5. Mi piace moltissimo la tua rivisitazione di questo dolce classico per la festa del papà, bravissima Imma . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  6. Che bontà! Ricetta super golosa e da provare assolutamente, complimenti

    RispondiElimina
  7. Oh mio Dio che goduria vedono i miei occhi!!! Non ho mai preparato le zeppole ma questa variante strepitosa deve essere super! Se te ne è avanzata qualcuna passo per l'assaggio! ^_^

    RispondiElimina
  8. Avevo letto da qualche parte delle zeppole gusto bueno, ma non vedevo l'ora di trovare la ricetta, che bontà devono essere!!!

    RispondiElimina
  9. ma no, queste zeppole sono una bomba calorica, ma sono anche da mangiare tutte quante..... sono buonissime!!!!!

    RispondiElimina
  10. Sarà l'orario ma a me è venuta una gran voglia di dolce in questo momento. Sei bravissima, grazie per aver condiviso con noi la ricetta!

    RispondiElimina
  11. Sono Peter di Milano... Alcuni dicono che l'incantesimo d'amore non funziona, ma ho visto che l'incantesimo d'amore funziona tutto a causa del dottor ADELEKE il miglior lanciatore che ha lanciato un incantesimo per me e ha riportato mio marito a me e ora stiamo vivendo come una famiglia tutto grazie al dottor ADELEKE. È possibile contattarlo su WhatsApp: +27740386124 o inviarlo via e-mail: ( aoba5019@gmail.com )

    RispondiElimina